Pavimenti

Moquette

Le moquette tecniche sono realizzate con filati molto resistenti all’usura; si presentano più compatte e meno soffici rispetto a quelle d’arredo perché devono resistere ad un elevato calpestio e ad un uso intensivo.
Può essere fornita in teli o quadrotte; il formato a quadrotta è il più apprezzato nei luoghi di lavoro perché hanno il grande vantaggio di poter essere sostituite velocemente. La moquette è anche molto insonorizzante e isolante, questo lo rende un pavimento confortevole per gli uffici nuovi e da ristrutturare.


Ciò che rende una moquette adatta agli uffici e agli ambienti molto trafficati è il tipo di filato utilizzato, la lavorazione, il grado di resistenza al calpestio, la classe di resistenza al fuoco e la destinazione d’uso.
L’isolamento acustico è dato dal “coefficiente di assorbimento acustico” riportato sulla scheda tecnica; non esiste un altro pavimento con un potere così elevato di insonorizzazione come quello che garantisce la moquette. 
Esistono diversi tipi di pavimenti tessili; oltre la moquette ci sono gli agugliati, gli zerbini sintetici, l’erba artificiale, il sisal.

Aiuta la concentrazione
Gli uffici pavimentati con la moquette sono più insonorizzati, più silenziosi e quindi agevolano la concentrazione; abbattono molto bene i rumori prodotti nell’ambiente, quelli prodotti dai movimenti delle persone e sia quelli prodotti dalle normali funzioni; telefono che squilla, macchinari, persone che parlano, ecc. rendendo il luogo di lavoro più rilassante

Posa
Generalmente la moquette in teli viene incollata o tesata mentre le quadrotte permettono la posa libera cioè si possono appoggiare senza necessità di incollare. In caso di superfici molto ampie è possibile incollare solo alcuni moduli. Un vantaggio delle quadrotte  è che nel caso si dovessero rovinare si possono sostituire velocemente.


Per maggiori informazioni o per un preventivo gratuito:Contattaci